Connecting EU

Lo sfruttamento focalizzato dei fondi europei supporta Enti Pubblici e Aziende Private nel conseguire vantaggio competitivo attraverso i risultati delle attività di R&D. Tutto questo porta – sempre più rapidamente – a nuovi processi, servizi, commercializzazione di nuovi prodotti, sostenendo la promozione dello sviluppo della tecnologia e del business e focalizzandosi a livello internazionale, tra l’altro, su innovazione, economia della conoscenza, creazione e crescita del livello di occupazione, insieme ad un generale miglioramento della qualità della vita.

Pensateci: qual è la Best Practice? Non si tratta certamente  di inventare un progetto come risposta ad una Call for Proposals. E’ riporre la fiducia in professionisti che supportino l’impresa lungo tutto il ciclo di vita del progetto e prestare l’attenzione al concepimento delle idee attraverso la loro selezione e la congruenza con i più idonei programmi di cofinanziamento europeo. E’ affidarsi a qualcuno in grado di creare consenso e un consorzio internazionale attorno alle idee. La conoscenza e una vasta rete internazionale sono i nostri “strumenti del mestiere”, dedicati alla trasformazione delle vostre idee ed esigenze in proposte vincenti.

Il servizio EU funding check up

Il servizio EU funding check up è sviluppato per supportare gli Enti Pubblici nel trasformare le loro politiche in progetti (“Touch policy”) e le Aziende Private nel promuovere la loro attività (“develop business”) utilizzando approcci innovativi combinati con le possibilità di finanziamento.

ue-funding-check-up-immagine

Il nostro servizio vi permetterà di avere a vostra disposizione un professionista nel settore dei Finanziamenti Europei, con più di 15 anni di esperienza nel lavorare con politici, policy makers, aziende, mondo accademico e terze parti specificamente focalizzato sullo sviluppo del business sia in ambito pubblico sia privato attraverso l’utilizzo di finanziamenti nazionali ed Europei e con una competenza specifica nella creazione, costruzione e gestione di importanti iniziative all’interno di organizzazioni pubbliche e private complesse con un track record di successi in processi cross-functional per lo sviluppo del business e consorzi internazionali su larga scala.

L’approccio consulenziale di Circle alla gestione delle iniziative Finanziate da Programmi Europei

Esame delle opportunità (Project Anticipation)
  • DEFINIZIONE DEGLI OBIETTIVI – Dall’idea alla bozza di Progetto, creazione della matrice targets/partners/ programmi
  • RICERCA PARTNER – Coordinamento e animazione di Tavoli Tecnici Territoriali, formazione del partenariato
  • SCOUTING – Individuazione del programma UE di cofinanziamento adatto, monitoraggio delle opportunità (Call for Proposals)
  • SVILUPPO PROPOSTA – Bozza e budget, verifiche di fattibilità (incluso incontro con Autorità di Gestione Programma)
Valutazione di draft progettuali aziendali (Project Assesment)
  • Valutazione di bozze di proposte progettuali
  • Supporto allo staff non dedicato dell’ente pubblico o dell’azienda privata
  • Peer Review prima della sottomissione del progetto
Presentazione e gestione del ciclo di vita del progetto (Project Lifecycle)
  • SOTTOMISSIONE – Presentazione della proposta progettuale
  • NEGOZIAZIONE – Integrazione della proposta e negoziazione con l’Autorità di Gestione di Programma dopo l’approvazione
  • CONSORTIUM AGREEMENT – Creazione del modello e verifiche preliminari
  • PROJECT MANAGEMENT – attività quotidiana di gestione del progetto
  • KICK-OFF MEETING – incontro di avvio progetto con la presenza di tutti i partner
  • TECHNICAL AND FINANCIAL REPORTING – Stato Avanzamento Lavori, rendicontazioni intermedie e finali di progetto
  • DISSEMINATION – Comunicazione interna ed esterna con i diversi mezzi e canali a disposizione
  • SUSTAINABILITY – Garanzia di Sostenibilità del progetto al termine dello stesso e del supporto finanziario UE

PORTFOLIO

NEWS

Circle entra a far parte di SOS-LOGistica, l’Associazione per la logistica sostenibile che punta a promuovere e diffondere la cultura della sostenibilità in Italia. “Circle è un’azienda vocata alla progettazione e diffusione di soluzioni innovative per il settore portuale e della logistica intermodale – ha dichiarato Alexio Picco, Consigliere e Responsabile della Divisione Connecting EU […]

Read more

Si è tenuto il 28 novembre a Bruxelles il meeting del CPMR Transport Working Group, la Conferenza Periferica delle Regioni Marittime d’Europa che riunisce 60 regioni europee appartenenti a 25 Stati, membri e non dell’Unione Europea. In questo contesto, Marilena Branchina di Circle ha presentato DocksTheFuture, il progetto europeo selezionato nell’ambito del Programma Horizon 2020 […]

Read more

Circle ha realizzato il 26 ottobre a Barcellona la sua presentazione durante la quinta edizione di 5th Med Ports Exhibition and Conference (25th-27th Ottobre). Circle ha infatti una conoscenza approfondita del mercato iberico, grazie alla partecipazione in diversi progetti europei e il lavoro come consulente a diversi livelli con una pluriennale presenza ad Oporto (Portogtallo) attraverso una partnership consolidata […]

Read more

Il progetto VAMP UP, in cui Circle è coinvolta nelle attività di dissemination e comunicazione, ha organizzato con successo il workshop “Ports, intermodality and logistics in the Rhine-Alpine Corridor”, tenutosi il 2 ottobre a Genova, Palazzo San Giorgio. L’evento ha costituito un’importante occasione per discutere con relatori di alto livello, autorevoli rappresentanti istituzionali ed esperti del settore di trasporto e logistica, sui […]

Read more

Partners

ads
magellan

Start typing and press Enter to search