L’11 dicembre scorso si è costituito presso l’Università di Bologna il Consorzio Pubblico-Privato BI-REX (Big Data Innovation & Research EXcellence), il primo a partire tra gli otto Centri di Competenza selezionati dal MISE.

Il consorzio raggruppa in un partenariato pubblico-privato 57 attori tra Università, Centri di Ricerca e Imprese. Fortemente radicato nel territorio emiliano-romagnolo, ma con attività estese anche ad altre regioni, fra cui Campania, Lazio, Lombardia, Liguria, Marche, Piemonte, Sicilia e Trentino-Alto Adige, si aprirà a connessioni con tutti gli altri sette Competence Center che verranno costituiti in Italia, oltre a quelli Europei.

Sono cinque le Università coinvolte e tra le 45 le imprese selezionate, attive in diversi settori, tra cui meccatronica, servizi, finanza, ICT, biomedicale, agro-alimentare, energia, ambiente ed automotive, che daranno sostegno finanziario diretto, oltre a fornire servizi e tecnologie anche CIRCLE SpA in qualità di provider ed end user sui servizi tecnologici ad alto valore aggiunto.
BI-REX sarà di servizio alle imprese di tutta Italia, garantendo loro formazione, consulenza e orientamento nell’adozione di tecnologie abilitanti sviluppate negli oltre trenta progetti collaborativi di innovazione ricerca industriale e sviluppo sperimentale focalizzati principalmente su connettività, automazione, manifattura avanzata e big data.

Start typing and press Enter to search